Fastweb Mobile: profilo aziendale e piani tariffari

Fastweb Mobile costituisce la branca di telefonia mobile istituita da Fastweb nel 2008. L’operatore mobile in questione si avvale della copertura di rete resa disponibile da H3G, e al fine di erogare i propri servizi sfrutta le tecnologie promosse da Nokia Siemens Networks. Attualmente l’operatore in questione è accessibile sia tramite piani ricaricabili che servizi in abbonamento, e rivolge le proprie proposte a qualsiasi tipo di utenza, sia essa privata oppure assoggettata da Partita Iva. Sul territorio nazionale sono attualmente presenti 800 punti vendita presso i quali è possibile recarsi per effettuare il passaggio a Fastweb Mobile ed avere così accesso a tutti i servizi attualmente disponibili.

I piani tariffari che Fastweb Mobile propone alla clientela sono davvero vari, basta saper scegliere quello più adatto alle proprie esigenze comunicative. I piani in questione trovano la propria realizzazione in SimPATY per quanto riguarda la modalità ricaricabile, oppure MobileReady per chi fosse interessato a sottoscrivere un abbonamento. Nel primo caso, il costo di ciascun minuto di telefonata e di ogni sms equivale a 9 cent, ai quali va affiancato un valore per lo scatto alla risposta pari a 12 cent. Il piano tariffario in questione non prevede il riconoscimento di alcun canone mensile, mentre per quanto riguarda la navigazione in rete, la tariffazione della stessa avviene seguendo la modalità del consumo. SimPATY inoltre può essere convertito in SimPATY +10, il quale per un canone mensile di € 10 garantisce le medesime prestazioni del piano originale, alle quali si affiancano 200 MB mensili per la navigazione in rete; spostando l’attenzione su MobileReady, si tratta di un piano tariffario che garantisce ai propri aderenti 150 minuti di chiamate mensili verso tutti i numeri nazionali e 600 minuti verso altri numeri Fastweb. A completare il tutto sopraggiungono 50 sms ed 1 GB mensile per la navigazione in internet. Qualora la soglia del traffico disponibile venisse superata, MobileReady prevede che le chiamate nazionali e lo scatto alla risposta eguaglino una cifra di 15 cent, mentre gli sms subiranno una mutazione per una spesa di 12 cent. La sottoscrizione a MobileReady non preclude il riconoscimento di alcuna tassa di concessione governativa, e chiunque fosse interessato ad effettuare il passaggio a suddetto piano, per i primi tre mesi avrà a disposizione 300 minuti di chiamate verso tutti i numeri nazionali anziché 150.

Per ricaricare una Sim ricollocabile all’operatore Fastweb Mobile è possibile avvalersi di diverse modalità, quali il pagamento tramite carta di credito sul sito Fastweb, presso gli sportelli ATM delle reti Unicredit Banca, o ancora presso le ricevitorie Lottomatica Servizi e Sisal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *