Fastweb: profilo aziendale e piani tariffari

Fastweb rappresenta un operatore la cui fondazione risale al 1999. Per merito dell’adozione della cosiddetta “rete di nuova generazione” il gruppo in oggetto può attualmente vantare una fibra ottica la cui estensione raggiunge i 30000 chilometri, il che la rende la rete più estesa in tutta Europa. Grazie al servizio conosciuto comeTriple Play la compagnia garantisce ai propri clienti la fruizione di servizi voce, internet e video convergenti in un unico pacchetto ed utilizzabili mediante un solo collegamento, fattore che si addice perfettamente ad ogni tipologia di clientela, sia essa privata oppure aziendale.

L’efficienza dei servizi messa a disposizione delle utenze business si traduce nel fatturato conseguito da Fastweb: è sufficiente pensare che le aziende ed i liberi professionisti rappresentano circa il 60% dei ricavi totali ottenuti dalla compagnia; un fattore determinante per il successo ottenuto da Fastweb dipende senza alcun dubbio dalla composizione del personale che la stessa può vantare: l’età media dei dipendenti di Fastweb si aggira intorno ai 36 anni, e circa il 40% dei 3500 subalterni dispone di una laurea.

Nel 2010 Fastweb ha confermato la propria posizione in qualità di leader tecnologico, tramite l’immissione sul mercato dell’iniziativa Fibra 100: per merito della suddetta numerosi utenti residenti nei principali capoluoghi italiani hanno oggi la possibilità di sfruttare una navigazione per una velocità pari a 100 Mega. La proposta in questione riguarda non solo le aziende, ma anche i clienti residenziali, fattore che ha conferito a Fastweb il primato per la fornitura di connessioni a banda larga.

La tariffa generale di Fastweb prevede per le telefonate un costo di scatto alla risposta equivalente a 15 cent per le chiamate locali, 15 cent per quelle nazionali ed infine 20 cent per le telefonate rivolte ai cellulari nazionali, mentre i minuti complessivi non prevedono alcuna spesa aggiuntiva, in tutte le fasce orarie della giornata; per quanto riguarda le chiamate internazionali, invece, il costo di scatto alla risposta è pari a 20 cent, per ogni zona di riferimento; per i paesi europei, gli Stati Uniti ed il Canada ogni minuto di telefonata ha un prezzo di 17 cent, mentre per le altre zone il valore degli stessi minuti spazia tra i 36 cent ed i 3 €. Dall’altra parte la navigazione in rete a consumo prevede una corresponsione di 1,90 € per ogni giorno solare, valore che può essere sfruttato dalla prima connessione fino alle 24:00 del giorno stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *